Patronato San Gaetano - Thiene - Scuola primaria e secondaria di 1° grado

Cerca

Vai ai contenuti

Inglese

Curricolo d'Istituto

ISTITUTO PADRI GIUSEPPINI
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PARITARIA
Via S. Maria Maddalena, 90 36016 THIENE (VI)
Tel. 0445/361695 Fax. 0445/383252
e-mail:
scuola.thiene@murialdo.org web: www.scuolesanga.info



CURRICOLO DI INGLESE


SCUOLA PRIMARIA


TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE IN
INGLESE
AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA


1. L'alunno comprende brevi messaggi orali e scritti relativi ad ambiti familiari.
2. Descrive oralmente e per iscritto, in modo semplice, aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati.
3. Interagisce nel gioco; comunica in modo comprensibile, anche con espressioni e frasi memorizzate, interscambi di informazioni semplici e di routine.
4. Svolge i compiti secondo le indicazioni date in lingua straniera dall'insegnante, chiedendo eventualmen-te spiegazioni.
5. Individua alcuni elementi culturali e coglie rapporti tra forme linguistiche e usi della lingua straniera.



OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO IN
INGLESE
AL TERMINE DELLA
3a CLASSE DELLA SCUOLA PRIMARIA



Ascoltare
1. L'alunno comprende vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso, ai compagni, alla famiglia.

Parlare
1. Produce frasi significative riferite ad oggetti, luoghi, persone, situazioni note.
2. Interagisce con un compagno per presentarsi e/o giocare, utilizzando espressioni e frasi memorizzate adatte alla situazione.


Leggere e comprendere
1. Comprende cartoline, biglietti e brevi messaggi, accompagnati preferibilmente da supporti visivi o sonori, cogliendo parole e frasi già acquisite a livello orale.


Scrivere
1. L'alunno impara a scrivere parole e semplici frasi di uso quotidiano attinenti alle attività svolte in classe e ad interessi personali e del gruppo.


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO IN
INGLESE
AL TERMINE DELLA
5a CLASSE DELLA SCUOLA PRIMARIA


Ascoltare
1. Comprende brevi dialoghi, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano se pronunciate chiaramente e identificare il tema generale di un discorso in cui si parla di argomenti conosciuti.
2. Comprende brevi testi multimediali identificandone parole chiave e il senso generale.


Parlare
1. Sa descrivere persone, luoghi e oggetti familiari utilizzando parole e frasi già incontrate ascoltando e/o leggendo.
2. Sa riferire semplici informazioni afferenti alla sfera personale, integrando il significato di ciò che si dice con mimica e gesti.
3. Impara ad interagire in modo comprensibile con un compagno o un adulto con cui ha familiarità, utilizzando espressioni e frasi adatte alla situazione.


Leggere e comprendere
1. Legge e comprende brevi e semplici testi, accompagnati preferibilmente da supporti visivi, cogliendo il loro significato globale e identificando parole e frasi familiari.

Scrivere
1. Impara a scrivere in forma comprensibile messaggi semplici e brevi per presentarsi, per fare gli auguri, per ringraziare o invitare qualcuno, per chiedere o dare notizie, ecc.

Riflessione sulla lingua e sull'apprendimento
1. Si esercita ad osservare coppie di parole simili come suono e a distinguerne il significato.
2. Osserva parole ed espressioni nei contesti d'uso e ne coglie i rapporti di significato.
3. Impara ad osservare la struttura delle frasi e mettere in relazione costrutti e intenzioni comunicative.
4. Riconosce ciò che si è imparato e ciò che si deve imparare.




CURRICOLO DI INGLESE


SCUOLA SECONDARIA


TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE IN
INGLESE
AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO


(I traguardi sono riconducibili al Livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue del Consiglio d'Europa)
1. L'alunno sviluppa un metodo di studio efficace per le lingue straniere, personalizzandolo in base al proprio stile cognitivo e ai propri interessi, e aprendosi sempre più ad un approfondimento personale che sfrutti le nuove tecnologie e le occasioni d'incontro con persone straniere.
2. Utilizza conoscenze grammaticali e lessico per capire testi scritti e orali abbastanza complessi e materiali autentici, per produrre testi scritti e orali articolati, nonché per interagire con un interlocutore straniero su argomenti familiari e quotidiani, usando un linguaggio coeso e coerente, adatto alla situazione, e sapendo riportare, oltre alle informazioni personali e fatti accaduti nel passato, anche opinioni e progetti futuri.
3. Riflette sul proprio apprendimento, sulle proprie capacità e sulle abilità acquisite in un ottica di continuo miglioramento, focalizzandosi soprattutto sulle funzioni linguistiche.
4. Usa la lingua per apprendere argomenti legati ad altri ambiti disciplinari.
5. Conosce alcuni aspetti culturali della civiltà di cui apprende la lingua (Regno Unito, America, English speaking world), e individua le differenze culturali tra lingua materna e lingua straniera, spiegandole senza atteggiamenti di rifiuto, bensì di curiosità verso l'Alterità.



OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO IN
INGLESE
AL TERMINE DELLA
1a CLASSE DELLA SCUOLA SEC 1° GR.


Ascoltare
1. L'alunno sa capire un discorso formulato in modo chiaro e su argomenti familiari.
2. Individua le informazioni importanti all'interno di un discorso breve (monologo).

Parlare
1. Impara a presentarsi e presentare persone, interessi e fatti quotidiani.
2. Interagisce in conversazioni con uno o più interlocutori, facendo domande e rispondendo in modo coerente, scambiando idee e informazioni su situazioni quotidiane.

Leggere e comprendere
1. Legge e individua le informazioni importanti in testi di uso quotidiano (lettere).

Scrivere
1. Sa raccontare di sé e della propria vita quotidiana in forma scritta.
2. Scrive semplici biografie e lettere personali.

Riflessione sulla lingua, sulla cultura e sull'apprendimento
1. Impara a confrontare parole e strutture relative a codici verbali diversi, e rilevare regolarità e differenze nella forma di testi scritti o orali, nonché tra comportamenti e usi legati a lingue diverse.
2. Sa operare relazioni tra i principali aspetti della lingua e della civiltà anglosassone e la propria cultura.
3. Si esercita consapevolmente per migliorare il proprio apprendimento delle lingue straniere.


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO IN
INGLESE
AL TERMINE DELLA
2a CLASSE DELLA SCUOLA SEC 1° GR.


Ascoltare (comprensione orale)
1. L'alunno capisce un discorso formulato in modo chiaro e su argomenti familiari.
2. Individua le informazioni importanti all'interno di un discorso che preveda interazione tra persone diverse.

Parlare (produzione e interazione orale)
1. Sa presentare persone in modo dettagliato e riportare fatti accaduti nel passato.
2. Interagisce in conversazioni con uno o più interlocutori, facendo domande e rispondendo in modo coerente, scambiando idee e informazioni su situazioni quotidiane e fatti del passato.

Leggere (comprensione scritta)
1. Legge e individua le informazioni importanti in testi di uso quotidiano (lettere o articoli).

Scrivere (produzione scritta)
1. Racconta in forma scritta fatti accaduti nel passato.
2. Scrive biografie e lettere personali più complesse.

Riflessione sulla lingua, sulla cultura e sull'apprendimento
1. Impara a confrontare parole e strutture relative a codici verbali diversi, e rilevare regolarità e differenze nella forma di testi scritti o orali, nonché tra comportamenti e usi legati a lingue diverse.
2. Relaziona sui principali aspetti della cultura e della civiltà anglosassone operando confronti con la propria cultura e aprendosi alla conoscenza degli altri stati in cui si parla inglese, in particolare l'America.
3. Si esercita consapevolmente per migliorare il proprio apprendimento delle lingue straniere.


OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO IN
INGLESE
AL TERMINE DELLA
3a CLASSE DELLA SCUOLA SEC 1° GR.


Ascoltare (comprensione orale)
1. L'alunno capisce un discorso formulato in modo chiaro e su argomenti familiari.
2. Individua le informazioni importanti all'interno di un discorso in interazione o televisivo-radiofonico.

Parlare (produzione e interazione orale)
1. Sa presentare persone in modo dettagliato e riportare fatti presenti, passati e futuri.
2. Interagisce in conversazioni con uno o più interlocutori, facendo domande e rispondendo in modo coerente, scambiando idee e informazioni su situazioni quotidiane, fatti del passato, progetti futuri e articolando opinioni personali.

Leggere (comprensione scritta)
1. Legge e individua le informazioni importanti in testi più lunghi e complessi di uso quotidiano, lettere, biografie, narrazioni o articoli (anche da materiali autentici).

Scrivere (produzione scritta)
1. Si esercita nella scrittura di biografie, resoconti e lettere personali più complesse e articolate usando un lessico appropriato e una sintassi corretta.
2. Racconta in forma scritta esperienze e progetti.
3. Sa produrre risposte a questionari e formulare domande su testi.

Riflessione sulla lingua, sulla cultura e sull'apprendimento
1. Confronta parole e strutture relative a codici verbali diversi, e rileva regolarità e differenze nella forma di testi scritti o orali, nonché tra comportamenti e usi legati a lingue diverse.
2. Relaziona sui principali aspetti della lingua e della civiltà anglosassone operando confronti con la propria cultura e ampliando lo sguardo sui paesi di lingua inglese, su problematiche di attualità e su alcuni semplici accenni di letteratura.
3. Si esercita consapevolmente per migliorare il proprio apprendimento delle lingue straniere.



Home page | Curricolo d'Istituto | Scuola Primaria | Scuola Sec. di 1° grado | Modulistica | Informazioni | Area insegnanti | Spazio AGeSC | Registro elettronico | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu